Termini generali e condizioni

§1. Informazione Generale

1.1 Prepaidzero, un concetto di Internet Advertising Solutions BV, Prof. R. Casimirstraat 34-D, 1068 KC, Amsterdam, Paesi Bassi, partita IVA: NL852398001B01 e numero della Camera di commercio: 57003556, fornisce un servizio per i viaggiatori che desiderano utilizzare i propri telefoni cellulari a tariffa ridotta durante il soggiorno all'estero ("il Servizio"). Prepaidzero fornisce questo servizio alle seguenti condizioni generali.

1.2 Le presenti condizioni generali si applicano alla fornitura di Servizi agli Utenti di Prepaidzero (“Utenti”). Con questo ordine, e l'utilizzo del Servizio, l'Utente si impegna a rispettare le Condizioni Generali. Il contratto si considera vincolante tra le parti al momento della conferma da parte di Prepaidzero dell'e-mail dell'Utente al momento dell'ordine del Servizio sul sito di Prepaidzero o della richiesta e del pagamento da parte dell'Utente di un ordine personalizzato.

1.3 Le Condizioni Generali possono essere modificate da Prepaidzero di volta in volta senza preavviso. Per il Servizio fornito, invece, la versione effettiva delle Condizioni Generali è sempre quella pubblicata al momento della fornitura del Servizio.

§2. Termini di consegna

2.1 Prepaidzero consegna i prodotti ordinati normalmente tramite posta prioritaria (PostNL) se non diversamente concordato/menzionato.

2.2 Prepaidzero spedisce sempre i prodotti ordinati con la successiva partenza della posta – normalmente lo stesso giorno se l'ordine viene effettuato prima delle 17:00 CET.

In caso contrario, i prodotti verranno spediti il giorno lavorativo successivo.

2.3 Se l'Utente non riceve i prodotti ordinati in tempo prima della sua partenza, l'Utente è tenuto a darne comunicazione a Prepaidzero il prima possibile. Prepaidzero indagherà sull'eventuale ritardo al fine di garantire che i prodotti siano ricevuti dall'Utente prima della sua partenza. Tuttavia, se l'ordine spedito non arriva prima della partenza, Prepaidzero offre una garanzia di consegna come segue: se i prodotti non sono arrivati all'Utente con l'ultima consegna prima della sua partenza e l'Utente ha informato Prepaidzero, Prepaidzero disattiverà la spedizione prepagata SIM e rimborserà l'intero costo dei prodotti, a fronte della SIM restituita.

2.4 Se il tempo di spedizione lo consente:
una SIM sostitutiva può essere spedita a destinazione del cliente. Questo può essere richiesto a Prepaidzero tramite support@prepaidzero.com o sarà offerto dallo staff di Prepaidzero.

§3. Politica di garanzia prepagata zero

3.1 Prepaidzero è un distributore di carte SIM prepagate di operatori di telecomunicazioni esteri e hardware opzionale.

Prepaidzero non ha alcuna capacità diretta di influenzare, risolvere i problemi o correggere la funzionalità delle reti degli operatori di telecomunicazioni o altre circostanze al di fuori del controllo di Prepaidzero. La responsabilità di Prepaidzero per il Servizio è pertanto limitata a quanto di seguito indicato.

3.2 L'Utente si impegna a comunicare senza indugio a Prepaidzero eventuali vizi del Servizio. Se la segnalazione di errore perviene al termine del viaggio, l'Utente non ha più diritto al rimborso del costo della SIM prepagata carta e/o hardware, in quanto il Servizio si considera complessivamente consumato. La notifica di errori o richieste di utilizzo del Servizio dovrà essere effettuata al Servizio Clienti di Prepaidzero tramite e-mail all'indirizzo support@prepaidzero.com.
Segnalazioni di errori o richieste di informazioni riceveranno risposta durante gli orari di apertura di Prepaidzero. Prepaidzero si impegna a rispondere a tutte le segnalazioni o richieste nel minor tempo possibile, tenendo conto dell'urgenza della questione.

Le segnalazioni di servizio difettoso vengono registrate dal Servizio Clienti, per cui Prepaidzero cercherà, per quanto possibile, di determinare l'errore riscontrato dall'Utente.

Se si ritiene che il guasto sia dovuto a mancanza di funzionalità in una rete estera, la segnalazione dell'errore viene gestita secondo il successivo paragrafo 3.4.
Qualora l'Utente o Prepaidzero sospetti che l'errore sia dovuto a guasti della carta SIM prepagata o dell'hardware, l'Utente è obbligato a restituirlo a Prepaidzero per accertamenti, ai sensi del successivo paragrafo 3.8.

3.3 Prepaidzero è responsabile di garantire che l'Utente riceva una carta SIM prepagata funzionante e hardware opzionale. Qualora, a causa di un guasto del Servizio che comporti l'impossibilità da parte dell'Utente di utilizzare il Servizio per lo scopo previsto, e il guasto sia ritenuto dovuto a errori nelle schede SIM prepagate e/o nell'hardware forniti, Prepaidzero rimborserà il costo del carta SIM prepagata e/o hardware. I reclami relativi a sim card o servizi non funzionanti saranno valutati da Prepaidzero in collaborazione con l'operatore locale da cui è stata fornita la sim card.

3.4 In ogni caso di guasto del Servizio che possa ritenersi dovuto a mancanza di funzionalità nella rete locale, l'Utente dovrà preventivamente contattare Prepaidzero di cui al precedente paragrafo 3.2. Una volta notificato, Prepaidzero tenterà al meglio delle proprie capacità di risolvere il bug in collaborazione con la compagnia telefonica straniera. Prepaidzero non può, tuttavia, garantire che il difetto venga sanato entro un termine ragionevole. Se il problema non può essere risolto ed è causato da un difetto della sim card o del servizio fornito, l'Utente ha diritto al rimborso. Per le esclusioni a questa regola si veda il paragrafo 3.5 e 3.7

Se la segnalazione di errore perviene al termine del viaggio, l'Utente non ha più diritto alla riduzione/rimborso del prezzo, in quanto il Servizio si considera complessivamente consumato.

3.5 Prepaidzero non è responsabile per eventuali errori del Servizio che riguardino il cellulare dell'Utente; Rete dell'operatore abituale dell'utente; o comunicazione tra la rete dell'operatore estero e la rete abituale dell'operatore dell'Utente.

3.6 Prepaidzero fornisce una scheda SIM funzionante. Se la carta SIM è considerata tecnicamente difettosa, l'utente può restituire la carta SIM per l'ispezione.

Questa ispezione è necessaria per garantire che il difetto non sia correlato al dispositivo dell'utente.

3.7 Prepaidzero non prevede rimborsi e non presta alcuna garanzia nei seguenti casi:
– Nel caso in cui un Utente non sia soddisfatto della copertura di rete fornita dall'operatore o dagli operatori della carta SIM, l'Utente deve accettare la copertura di rete così come viene sperimentata nella pratica.
– Nel caso in cui un Utente non sia soddisfatto della velocità di Internet mobile o del tipo di connessione della carta prepagata e della sua copertura. L'utente deve accettare lo stato della rete così com'è nella pratica.

– Se i problemi sono dovuti al dispositivo dell'Utente. In caso di dubbio se l'errore è correlato al dispositivo dell'Utente o alla carta SIM, l'Utente può restituire la sua carta SIM per l'ispezione.

– Nel caso in cui un Utente non segua rigorosamente i passaggi indicati sul foglio delle istruzioni, il che potrebbe causare la mancata attivazione della scheda SIM e dei suoi bundle.

– Nel caso in cui un Utente comunichi troppo tardi a Prepaidzero un problema con il servizio. Ad esempio, in caso di completamento del viaggio, senza informare Prepaidzero dell'errore durante l'utilizzo della carta SIM. – Quando si verifica un possibile problema con il nostro prodotto e l'Utente decide di acquistare una carta SIM o un bundle da un'altra società senza preavviso dell'errore a Prepaidzero.

3.8 La restituzione delle SIM prepagate e/o dell'hardware a Prepaidzero dovrà essere effettuata tramite posta ordinaria o pacco, e non tramite contrassegno Prepaidzero rimborsa all'Utente le spese di spedizione dovute ad errori del Servizio di cui Prepaidzero è responsabile come sopra specificato. Se il reso è dovuto all'esercizio da parte dell'Utente del Diritto di recesso previsto al successivo paragrafo 4, le spese di spedizione sono a carico dell'Utente.

§4. Politica di ritorno

4.1 Gli Utenti hanno il diritto di cancellare qualsiasi Servizio ordinato senza specificarne il motivo, entro quattordici (14) giorni dalla data dell'ordine. Per esercitare il diritto di recesso, l'Utente dovrà comunicare a Prepaidzero la propria intenzione di esercitare tale diritto, indicando il proprio numero d'ordine.

4.2 Il diritto di recesso dell'Utente decade se, con il consenso dell'Utente, il Servizio viene fornito durante il periodo di recesso. Per i Servizi che richiedono la registrazione personale a nome dell'Utente e/o l'attivazione per conto dell'Utente, il diritto di recesso decade dalla data in cui il Servizio è stato registrato a nome dell'Utente o il Servizio è stato attivato. Ciò è dovuto alla natura prepagata del Servizio Prepaidzero, per cui tutti i corrispettivi vengono pagati all'operatore di telecomunicazioni estero al momento dell'attivazione della carta SIM prepagata, che non può essere recuperata.

4.3 La cancellazione presuppone inoltre che l'Utente debba restituire a Prepaidzero eventuali schede SIM e/o hardware spediti inalterati.

4.4 All'atto dell'esercizio del Diritto di Recesso, l'Utente dovrà restituire le SIM prepagate e/o l'hardware a Prepaidzero come indicato al precedente paragrafo 3.8. L'Utente è responsabile del costo di spedizione. Prepaidzero rimborserà l'Utente nel più breve tempo possibile, ma non oltre quarantacinque (45) giorni dalla comunicazione di Cancellazione. Prepaidzero si riserva il diritto di addebitare fino a 10 EUR per le spese associate alla cancellazione, nei casi in cui tali costi siano sostenuti.

§5. Limitazione di responsabilità

5.1 La responsabilità di Prepaidzero nei confronti dell'Utente è limitata, per ogni acquisto di Servizio, all'importo totale pagato dall'Utente per tale Servizio. Prepaidzero non è responsabile per eventuali mancati profitti, risparmi o altri danni o perdite indiretti.

§6. Forza maggiore

6.1 Qualora sia impedito l'adempimento degli obblighi derivanti dalle presenti Condizioni Generali, a causa di circostanze sulle quali Prepaidzero non ha potuto prevalere e non avrebbe potuto ragionevolmente prevedere, e le cui conseguenze Prepaidzero non avrebbe potuto ragionevolmente evitare o superare, ivi comprese, a titolo esemplificativo, controversie di lavoro, guerra, terrorismo attentati, incendi, disastri naturali, modifiche legislative, intervento governativo ed errore o ritardo nei Servizi da parte del subappaltatore a causa delle circostanze di cui sopra, ciò costituirà motivo per l'avanzamento della data di fornitura del Servizio e l'assenza di sanzioni. Se la circostanza si protrae per più di due mesi, sia Prepaidzero che l'Utente hanno diritto di recedere dal contratto con effetto immediato senza penali.

§7. Comunicazione

7.1 Messaggi, richieste di risoluzione e altre comunicazioni in conformità alle presenti Condizioni Generali dovranno essere effettuate tramite e-mail support@prepaidzero.com

§8. Risoluzione delle controversie e legge applicabile
8.1 Le controversie derivanti dalle presenti condizioni generali saranno risolte dai tribunali generali olandesi in conformità con la legge olandese.

8.2 I termini e le condizioni generali sono regolati dalla legge olandese.

Richiesta di prodotto

Torna su